Narrativa
Sort by:
  • Cover Anime oscure SN

    Novità

    Un bicchiere di troppo, una distrazione al volante, una fuga da codardi…
    Tutto sembrerebbe risolversi nel solito episodio di pirateria della strada.
    Ma le cose non sono così semplici. La vittima scompare misteriosamente, proprio quando un’anziana donna viene uccisa in modo atroce e un austero prelato arriva da Roma a investigare sulle sette sataniche.
    C’è una relazione, tra questi eventi?
    Alex, il maresciallo dei carabinieri già protagonista di La sfida, torna per condurre le indagini su un caso di omicidio che pare indissolubilmente legato al lato oscuro di una città, Torino, al vertice dei due triangoli della magia nera e della magia bianca.
    E l’ombra dell’Inquisizione di Torquemada si fa sempre più presente, fino al drammatico finale.


    16,50€
    Anime oscure Andrea Gelain

    Un bicchiere di troppo, una distrazione al volante, una fuga da codardi…
    Tutto sembrerebbe risolversi nel solito episodio di pirateria della strada.
    Ma le cose non sono così semplici. La vittima scompare misteriosamente, proprio quando un’anziana donna viene uccisa in modo atroce e un austero prelato arriva da Roma a investigare sulle sette sataniche.
    C’è una relazione, tra questi eventi?
    Alex, il maresciallo dei carabinieri già protagonista di La sfida, torna per condurre le indagini su un caso di omicidio che pare indissolubilmente legato al lato oscuro di una città, Torino, al vertice dei due triangoli della magia nera e della magia bianca.
    E l’ombra dell’Inquisizione di Torquemada si fa sempre più presente, fino al drammatico finale.

    16,50€

    Un bicchiere di troppo, una distrazione al volante, una fuga da codardi…
    Tutto sembrerebbe risolversi nel solito episodio di pirateria della strada.
    Ma le cose non sono così semplici. La vittima scompare misteriosamente, proprio quando un’anziana donna viene uccisa in modo atroce e un austero prelato arriva da Roma a investigare sulle sette sataniche.
    C’è una relazione, tra questi eventi?
    Alex, il maresciallo dei carabinieri già protagonista di La sfida, torna per condurre le indagini su un caso di omicidio che pare indissolubilmente legato al lato oscuro di una città, Torino, al vertice dei due triangoli della magia nera e della magia bianca.
    E l’ombra dell’Inquisizione di Torquemada si fa sempre più presente, fino al drammatico finale.


  • Cover_Destino_chiave_NS

    Può un oggetto semplice come una vecchia chiave di ferro segnare il destino di una persona? Verrebbe da dire di no, eppure è quanto accade alla protagonista.
    Siamo in Piemonte, tra la prima e la seconda metà dell’Ottocento. Luisa è una giovane, orfana di madre, allevata da una zia, che le insegna il mestiere di ricamatrice, per cui dimostra talento. Al capezzale della zia morente si vede mettere in mano senza spiegazioni una piccola chiave di ferro, che non si adatta a nessuna serratura in casa. Di lí a poco scopre in una vecchia scatola il proprio certificato di battesimo con un cognome diverso, quello del padre, che Luisa non ha mai conosciuto. Da questo momento in poi decide di prendere il controllo del proprio destino e di scoprire di piú sulle proprie origini. Il viaggio di Luisa a ritroso nel tempo e nelle contemporanee disavventure dell’esistenza la porterà a incontrare l’amore ma anche ad affrontare pericoli impensabili, tra crimini e delitti, dettati dal desiderio di potere e dall’avidità, che coinvolgeranno anche la sua nuova famiglia.


    16,00€
    Il destino
    in una chiave
    Angela Barone

    Può un oggetto semplice come una vecchia chiave di ferro segnare il destino di una persona? Verrebbe da dire di no, eppure è quanto accade alla protagonista.
    Siamo in Piemonte, tra la prima e la seconda metà dell’Ottocento. Luisa è una giovane, orfana di madre, allevata da una zia, che le insegna il mestiere di ricamatrice, per cui dimostra talento. Al capezzale della zia morente si vede mettere in mano senza spiegazioni una piccola chiave di ferro, che non si adatta a nessuna serratura in casa. Di lí a poco scopre in una vecchia scatola il proprio certificato di battesimo con un cognome diverso, quello del padre, che Luisa non ha mai conosciuto. Da questo momento in poi decide di prendere il controllo del proprio destino e di scoprire di piú sulle proprie origini. Il viaggio di Luisa a ritroso nel tempo e nelle contemporanee disavventure dell’esistenza la porterà a incontrare l’amore ma anche ad affrontare pericoli impensabili, tra crimini e delitti, dettati dal desiderio di potere e dall’avidità, che coinvolgeranno anche la sua nuova famiglia.

    16,00€

    Può un oggetto semplice come una vecchia chiave di ferro segnare il destino di una persona? Verrebbe da dire di no, eppure è quanto accade alla protagonista.
    Siamo in Piemonte, tra la prima e la seconda metà dell’Ottocento. Luisa è una giovane, orfana di madre, allevata da una zia, che le insegna il mestiere di ricamatrice, per cui dimostra talento. Al capezzale della zia morente si vede mettere in mano senza spiegazioni una piccola chiave di ferro, che non si adatta a nessuna serratura in casa. Di lí a poco scopre in una vecchia scatola il proprio certificato di battesimo con un cognome diverso, quello del padre, che Luisa non ha mai conosciuto. Da questo momento in poi decide di prendere il controllo del proprio destino e di scoprire di piú sulle proprie origini. Il viaggio di Luisa a ritroso nel tempo e nelle contemporanee disavventure dell’esistenza la porterà a incontrare l’amore ma anche ad affrontare pericoli impensabili, tra crimini e delitti, dettati dal desiderio di potere e dall’avidità, che coinvolgeranno anche la sua nuova famiglia.


  • Cover_Donne_bionde_NS

    Storie di donne, di umiliazioni, di amori impossibili, di violenze subite, sono i racconti proposti da Marcella Spada Ricci per evidenziare le difficoltà che l’animo femminile affronta nel gestire i rapporti con l’altro sesso, con la speranza che questa narrazione susciti una serie di domande, perché lascia questioni irrisolte, suggerisce interpretazioni senza darle. Uno scritto aperto a tante letture che non possono essere mai interpretate in un solo modo, che genera dubbi e domande senza fornire risposte definitive.


    Tutte le donne
    diventano bionde
    Marcella Spada Ricci

    Storie di donne, di umiliazioni, di amori impossibili, di violenze subite, sono i racconti proposti da Marcella Spada Ricci per evidenziare le difficoltà che l’animo femminile affronta nel gestire i rapporti con l’altro sesso, con la speranza che questa narrazione susciti una serie di domande, perché lascia questioni irrisolte, suggerisce interpretazioni senza darle. Uno scritto aperto a tante letture che non possono essere mai interpretate in un solo modo, che genera dubbi e domande senza fornire risposte definitive.

    Storie di donne, di umiliazioni, di amori impossibili, di violenze subite, sono i racconti proposti da Marcella Spada Ricci per evidenziare le difficoltà che l’animo femminile affronta nel gestire i rapporti con l’altro sesso, con la speranza che questa narrazione susciti una serie di domande, perché lascia questioni irrisolte, suggerisce interpretazioni senza darle. Uno scritto aperto a tante letture che non possono essere mai interpretate in un solo modo, che genera dubbi e domande senza fornire risposte definitive.


  • Cover_La_sfida_NS

    Sono ancora di moda i duelli? Pare di sí, stando al ritrovamento del corpo di un uomo vestito alla moda del 1830, con in mano una pistola ad avancarica.
    I carabinieri della stazione di Borgaro Torinese dovranno risolvere il mistero.
    Nulla di misterioso, invece, nel suicidio di una coppia in gravi difficoltà economiche. Eppure…
    La determinazione dei loro amici costringerà Alex, il maresciallo, a considerare le cose da un altro punto di vista e a riaprire le indagini, che lo condurranno a dipanare un’intricata matassa, tra torbidi amori e furti di opere d’arte.


    16,00€
    LA SFIDA Andrea Gelain

    Sono ancora di moda i duelli? Pare di sí, stando al ritrovamento del corpo di un uomo vestito alla moda del 1830, con in mano una pistola ad avancarica.
    I carabinieri della stazione di Borgaro Torinese dovranno risolvere il mistero.
    Nulla di misterioso, invece, nel suicidio di una coppia in gravi difficoltà economiche. Eppure…
    La determinazione dei loro amici costringerà Alex, il maresciallo, a considerare le cose da un altro punto di vista e a riaprire le indagini, che lo condurranno a dipanare un’intricata matassa, tra torbidi amori e furti di opere d’arte.

    16,00€

    Sono ancora di moda i duelli? Pare di sí, stando al ritrovamento del corpo di un uomo vestito alla moda del 1830, con in mano una pistola ad avancarica.
    I carabinieri della stazione di Borgaro Torinese dovranno risolvere il mistero.
    Nulla di misterioso, invece, nel suicidio di una coppia in gravi difficoltà economiche. Eppure…
    La determinazione dei loro amici costringerà Alex, il maresciallo, a considerare le cose da un altro punto di vista e a riaprire le indagini, che lo condurranno a dipanare un’intricata matassa, tra torbidi amori e furti di opere d’arte.


  • Cover_Colori_armonia_NS
    16,00€
    I colori dell’armonia Emma Sangiovanni

    Illustrazioni di Marina Romiti

    16,00€
  • Cover_Segreto_abissi_NS

    Il mare, le scogliere dell’Isola del Giglio e di Giannutri, affascinano da sempre Morgan, un ragazzo molto timido e schivo. La conoscenza del vecchio marinaio Flint che con lui lavora nel piccolo porticciolo di Giannutri, lo porta a rivedere alcune sue paure e ad affrontare, grazie ai suoi consigli, i violenti fortunali che sovente si verificano nello specchio di mare tra le due isole.
    Flint lo porta così a scoprire un segreto che proviene dai profondi abissi…


    15,00€
    Un segreto dagli abissi – Il ragazzo che vinse se stesso Emmanuele Venturi

    Il mare, le scogliere dell’Isola del Giglio e di Giannutri, affascinano da sempre Morgan, un ragazzo molto timido e schivo. La conoscenza del vecchio marinaio Flint che con lui lavora nel piccolo porticciolo di Giannutri, lo porta a rivedere alcune sue paure e ad affrontare, grazie ai suoi consigli, i violenti fortunali che sovente si verificano nello specchio di mare tra le due isole.
    Flint lo porta così a scoprire un segreto che proviene dai profondi abissi…

    15,00€

    Il mare, le scogliere dell’Isola del Giglio e di Giannutri, affascinano da sempre Morgan, un ragazzo molto timido e schivo. La conoscenza del vecchio marinaio Flint che con lui lavora nel piccolo porticciolo di Giannutri, lo porta a rivedere alcune sue paure e ad affrontare, grazie ai suoi consigli, i violenti fortunali che sovente si verificano nello specchio di mare tra le due isole.
    Flint lo porta così a scoprire un segreto che proviene dai profondi abissi…


  • Cover_Parlatemi_ancora_NS

    Durante la visita nelle zone dello sbarco in Normandia, e dinanzi alle migliaia di croci del cimitero americano Delia Della Porta ha voluto lasciarci la sua testimonianza ricordando quanto alto sia stato il prezzo pagato dai giovani morti per la nostra libertà.
    Accompagnano il testo la presentazione del critico letterario Mia Peluso e la prefazione dello storico Alberto Cavaglion.


    15,00€
    Parlatemi ancora – Lo Sbarco in Normandia Delia Della Porta

    Durante la visita nelle zone dello sbarco in Normandia, e dinanzi alle migliaia di croci del cimitero americano Delia Della Porta ha voluto lasciarci la sua testimonianza ricordando quanto alto sia stato il prezzo pagato dai giovani morti per la nostra libertà.
    Accompagnano il testo la presentazione del critico letterario Mia Peluso e la prefazione dello storico Alberto Cavaglion.

    15,00€

    Durante la visita nelle zone dello sbarco in Normandia, e dinanzi alle migliaia di croci del cimitero americano Delia Della Porta ha voluto lasciarci la sua testimonianza ricordando quanto alto sia stato il prezzo pagato dai giovani morti per la nostra libertà.
    Accompagnano il testo la presentazione del critico letterario Mia Peluso e la prefazione dello storico Alberto Cavaglion.


  • Vuoti da riempire

    Nei luoghi piú improbabili e impensati possono verificarsi eventi davvero sorprendenti, che, malgrado l’apparenza di situazioni contingenti e consuete, si rivelano poi determinanti a imprimere svolte risolutive nel corso delle vite di piú individui.
    Persino in un carcere si può (ri)trovare qualcosa, o qualcuno, di cui da lungo tempo si è in cerca, forse da quando l’esistenza ha smentito le sue promesse, perdendo progressivamente il suo senso o trasformandosi d’un tratto in un dramma infinito.
    Dall’inizio di un autunno alla fine della primavera che lo segue, le circostanze di un singolare incontro si dipanano nell’arco di un anno scolastico, quello in cui Alessandra C., insegnante nella scuola interna alla casa circondariale, riprende qui la sua attività professionale, al termine di un’aspettativa dovuta a un trauma dalle conseguenze irreversibili, e la detenuta Letizia S. frequenta la sua classe. L’incontro-scontro tra le due donne innesca una serie di dinamiche che, dando corpo ai rispettivi fantasmi, determinano per entrambe l’approdo alla soluzione dei nodi critici che incatenano le loro vite, legate dall’ossessione che l’una sarebbe stata disposta a dare tutto per avere ciò che l’altra ha gettato via.
    L’intersecarsi dei piani che scandiscono realtà esteriori e interiori può cosí contribuire al raggiungimento di una nuova consapevolezza e a una lucida messa a fuoco delle autentiche verità di cui entrambe le donne sono portatrici, nonché a dar voce a presenze che, nonostante la loro incorporeità materiale, sono quanto mai dotate di un sostanziale statuto di esistenza.


    20,00€
    Vuoti da riempire Flavia Marcella Tealdo

    Nei luoghi piú improbabili e impensati possono verificarsi eventi davvero sorprendenti, che, malgrado l’apparenza di situazioni contingenti e consuete, si rivelano poi determinanti a imprimere svolte risolutive nel corso delle vite di piú individui.
    Persino in un carcere si può (ri)trovare qualcosa, o qualcuno, di cui da lungo tempo si è in cerca, forse da quando l’esistenza ha smentito le sue promesse, perdendo progressivamente il suo senso o trasformandosi d’un tratto in un dramma infinito.
    Dall’inizio di un autunno alla fine della primavera che lo segue, le circostanze di un singolare incontro si dipanano nell’arco di un anno scolastico, quello in cui Alessandra C., insegnante nella scuola interna alla casa circondariale, riprende qui la sua attività professionale, al termine di un’aspettativa dovuta a un trauma dalle conseguenze irreversibili, e la detenuta Letizia S. frequenta la sua classe. L’incontro-scontro tra le due donne innesca una serie di dinamiche che, dando corpo ai rispettivi fantasmi, determinano per entrambe l’approdo alla soluzione dei nodi critici che incatenano le loro vite, legate dall’ossessione che l’una sarebbe stata disposta a dare tutto per avere ciò che l’altra ha gettato via.
    L’intersecarsi dei piani che scandiscono realtà esteriori e interiori può cosí contribuire al raggiungimento di una nuova consapevolezza e a una lucida messa a fuoco delle autentiche verità di cui entrambe le donne sono portatrici, nonché a dar voce a presenze che, nonostante la loro incorporeità materiale, sono quanto mai dotate di un sostanziale statuto di esistenza.

    20,00€

    Nei luoghi piú improbabili e impensati possono verificarsi eventi davvero sorprendenti, che, malgrado l’apparenza di situazioni contingenti e consuete, si rivelano poi determinanti a imprimere svolte risolutive nel corso delle vite di piú individui.
    Persino in un carcere si può (ri)trovare qualcosa, o qualcuno, di cui da lungo tempo si è in cerca, forse da quando l’esistenza ha smentito le sue promesse, perdendo progressivamente il suo senso o trasformandosi d’un tratto in un dramma infinito.
    Dall’inizio di un autunno alla fine della primavera che lo segue, le circostanze di un singolare incontro si dipanano nell’arco di un anno scolastico, quello in cui Alessandra C., insegnante nella scuola interna alla casa circondariale, riprende qui la sua attività professionale, al termine di un’aspettativa dovuta a un trauma dalle conseguenze irreversibili, e la detenuta Letizia S. frequenta la sua classe. L’incontro-scontro tra le due donne innesca una serie di dinamiche che, dando corpo ai rispettivi fantasmi, determinano per entrambe l’approdo alla soluzione dei nodi critici che incatenano le loro vite, legate dall’ossessione che l’una sarebbe stata disposta a dare tutto per avere ciò che l’altra ha gettato via.
    L’intersecarsi dei piani che scandiscono realtà esteriori e interiori può cosí contribuire al raggiungimento di una nuova consapevolezza e a una lucida messa a fuoco delle autentiche verità di cui entrambe le donne sono portatrici, nonché a dar voce a presenze che, nonostante la loro incorporeità materiale, sono quanto mai dotate di un sostanziale statuto di esistenza.


  • Cover La solitudine degli umili

    Seconda edizione del libro scritto da Giovanni Berardi a quarant’anni dall’uccisione del padre Rosario da parte delle Brigate Rosse. Accompagnano questa seconda edizione gli scritti di Agnese Moro, Giancarlo Caselli e Mario Calabresi che aveva curato la prefazione alla prima edizione.


    15,00€
    La solitudine degli umili Giovanni Berardi

    Seconda edizione del libro scritto da Giovanni Berardi a quarant’anni dall’uccisione del padre Rosario da parte delle Brigate Rosse. Accompagnano questa seconda edizione gli scritti di Agnese Moro, Giancarlo Caselli e Mario Calabresi che aveva curato la prefazione alla prima edizione.

    15,00€

    Seconda edizione del libro scritto da Giovanni Berardi a quarant’anni dall’uccisione del padre Rosario da parte delle Brigate Rosse. Accompagnano questa seconda edizione gli scritti di Agnese Moro, Giancarlo Caselli e Mario Calabresi che aveva curato la prefazione alla prima edizione.


  • Le stagioni della vita

    Siamo agli inizi del Novecento in un piccolo paese dell’entroterra salernitano. Due fratelli Giovanni e Vincenzo rimasti orfani in tenera
    età vengono allevati da una zia nubile che li segue nel loro divenire
    adulti come una madre.
    Entrambi studiano con profitto.
    Giovanni, testimone di un omicidio
    è costretto a trasferirsi con la famiglia a Torino dove diventa un importante avvocato penalista.
    Lo scoppio della Seconda guerra mondiale travolge tutto e tutti.
    Delia Della Porta attraverso le vicende dei due fratelli ripercorre cinquant’anni di storia italiana tra criminalità organizzata, guerra e successiva liberazione.


    16,00€
    Le stagioni della vita Delia Della Porta

    Siamo agli inizi del Novecento in un piccolo paese dell’entroterra salernitano. Due fratelli Giovanni e Vincenzo rimasti orfani in tenera
    età vengono allevati da una zia nubile che li segue nel loro divenire
    adulti come una madre.
    Entrambi studiano con profitto.
    Giovanni, testimone di un omicidio
    è costretto a trasferirsi con la famiglia a Torino dove diventa un importante avvocato penalista.
    Lo scoppio della Seconda guerra mondiale travolge tutto e tutti.
    Delia Della Porta attraverso le vicende dei due fratelli ripercorre cinquant’anni di storia italiana tra criminalità organizzata, guerra e successiva liberazione.

    16,00€

    Siamo agli inizi del Novecento in un piccolo paese dell’entroterra salernitano. Due fratelli Giovanni e Vincenzo rimasti orfani in tenera
    età vengono allevati da una zia nubile che li segue nel loro divenire
    adulti come una madre.
    Entrambi studiano con profitto.
    Giovanni, testimone di un omicidio
    è costretto a trasferirsi con la famiglia a Torino dove diventa un importante avvocato penalista.
    Lo scoppio della Seconda guerra mondiale travolge tutto e tutti.
    Delia Della Porta attraverso le vicende dei due fratelli ripercorre cinquant’anni di storia italiana tra criminalità organizzata, guerra e successiva liberazione.


  • Funky Monkey

    Nahual Bellezia, diciotto anni, liceo scientifico, innamorato di Cassiopea che incontra sul tram 15 tutte le mattine, ma a cui non ha il coraggio di rivolgere la parola, si muove in una Torino abitata da persone frenetiche, da stranieri dal carattere vivo, da emarginati che narrano storie inverosimili e soprattutto da ragazzi con voglia di fare musica come gli inseparabili Antonio, Cuggino, Arianna, Alliaud.
    A Nahual, che porta il nome della leggendaria pantera protettrice di Maya e Aztechi, piace l’idea di soccorrere chi vive con fatica, compresa la madre stessa, incapace di diventare adulta. Ma chi difenderà lui dalle ombre?
    Sullo sfondo si muovono adulti indifferenti, tra cui gli insegnanti, generosi o meschini che siano: il mondo della generazione passata, a parte qualche eccezione, è molto lontano.
    Le ragazze e i ragazzi dell’immaginario liceo torinese Leonardo da Vinci, a pochi passi da via Po, fanno sentire la loro voce, mentre i Funky Monkey, che non suonano cover ma soltanto pezzi originali, fanno impazzire il pubblico del Looking Flowers di Mirafiori.


    16,50€
    Funky Monkey
    Liberi di alzare la voce
    Stefano Garzaro

    Nahual Bellezia, diciotto anni, liceo scientifico, innamorato di Cassiopea che incontra sul tram 15 tutte le mattine, ma a cui non ha il coraggio di rivolgere la parola, si muove in una Torino abitata da persone frenetiche, da stranieri dal carattere vivo, da emarginati che narrano storie inverosimili e soprattutto da ragazzi con voglia di fare musica come gli inseparabili Antonio, Cuggino, Arianna, Alliaud.
    A Nahual, che porta il nome della leggendaria pantera protettrice di Maya e Aztechi, piace l’idea di soccorrere chi vive con fatica, compresa la madre stessa, incapace di diventare adulta. Ma chi difenderà lui dalle ombre?
    Sullo sfondo si muovono adulti indifferenti, tra cui gli insegnanti, generosi o meschini che siano: il mondo della generazione passata, a parte qualche eccezione, è molto lontano.
    Le ragazze e i ragazzi dell’immaginario liceo torinese Leonardo da Vinci, a pochi passi da via Po, fanno sentire la loro voce, mentre i Funky Monkey, che non suonano cover ma soltanto pezzi originali, fanno impazzire il pubblico del Looking Flowers di Mirafiori.

    16,50€

    Nahual Bellezia, diciotto anni, liceo scientifico, innamorato di Cassiopea che incontra sul tram 15 tutte le mattine, ma a cui non ha il coraggio di rivolgere la parola, si muove in una Torino abitata da persone frenetiche, da stranieri dal carattere vivo, da emarginati che narrano storie inverosimili e soprattutto da ragazzi con voglia di fare musica come gli inseparabili Antonio, Cuggino, Arianna, Alliaud.
    A Nahual, che porta il nome della leggendaria pantera protettrice di Maya e Aztechi, piace l’idea di soccorrere chi vive con fatica, compresa la madre stessa, incapace di diventare adulta. Ma chi difenderà lui dalle ombre?
    Sullo sfondo si muovono adulti indifferenti, tra cui gli insegnanti, generosi o meschini che siano: il mondo della generazione passata, a parte qualche eccezione, è molto lontano.
    Le ragazze e i ragazzi dell’immaginario liceo torinese Leonardo da Vinci, a pochi passi da via Po, fanno sentire la loro voce, mentre i Funky Monkey, che non suonano cover ma soltanto pezzi originali, fanno impazzire il pubblico del Looking Flowers di Mirafiori.


  • NewYork_NewYork_NS

    Chi è Emily, la protagonista del racconto? È una giovane ragazza che realizza il sogno di tanti adolescenti di andare a vivere e a studiare a New York e l’ trovare la propria dimensione, come diceva qualcuno in una famosa canzone… Se non ce la fai qui dove ce la puoi fare? Emily è anche l’interprete dei sogni di una ragazzina di quindici anni che nelle sue lunghe giornate di terapia trascorse in ospedale, sente il bisogno di scrivere, quasi come se, presagendo l’ineluttabile, la testimonianza del suo pensiero, delle sue aspettative, dei suoi sogni, e perché no, delle sue paure percepibili in alcuni dei numerosi disegni che abbiamo trovato nei suoi diari e che abbiamo inserito nel libro, potessero svanire per sempre. Tutto invece rimane, indelebile nel tempo, in un libro, per noi. Emily conquista il suo posto al sole, Cecilia pure, anche se in modo diverso, guidandoci per mano in questa nuova avventura dove, se riusciremo con l’aiuto di tutti a dare un’opportunità di salvezza anche a un solo bambino, da lassù qualcuno ci guarderà contento e noi saremo felici di vedere ancora una volta quel meraviglioso sorriso che tanto ci manca.


    15,00€
    NewYork NewYork Cecilia Oria

    Chi è Emily, la protagonista del racconto? È una giovane ragazza che realizza il sogno di tanti adolescenti di andare a vivere e a studiare a New York e l’ trovare la propria dimensione, come diceva qualcuno in una famosa canzone… Se non ce la fai qui dove ce la puoi fare? Emily è anche l’interprete dei sogni di una ragazzina di quindici anni che nelle sue lunghe giornate di terapia trascorse in ospedale, sente il bisogno di scrivere, quasi come se, presagendo l’ineluttabile, la testimonianza del suo pensiero, delle sue aspettative, dei suoi sogni, e perché no, delle sue paure percepibili in alcuni dei numerosi disegni che abbiamo trovato nei suoi diari e che abbiamo inserito nel libro, potessero svanire per sempre. Tutto invece rimane, indelebile nel tempo, in un libro, per noi. Emily conquista il suo posto al sole, Cecilia pure, anche se in modo diverso, guidandoci per mano in questa nuova avventura dove, se riusciremo con l’aiuto di tutti a dare un’opportunità di salvezza anche a un solo bambino, da lassù qualcuno ci guarderà contento e noi saremo felici di vedere ancora una volta quel meraviglioso sorriso che tanto ci manca.

    15,00€

    Chi è Emily, la protagonista del racconto? È una giovane ragazza che realizza il sogno di tanti adolescenti di andare a vivere e a studiare a New York e l’ trovare la propria dimensione, come diceva qualcuno in una famosa canzone… Se non ce la fai qui dove ce la puoi fare? Emily è anche l’interprete dei sogni di una ragazzina di quindici anni che nelle sue lunghe giornate di terapia trascorse in ospedale, sente il bisogno di scrivere, quasi come se, presagendo l’ineluttabile, la testimonianza del suo pensiero, delle sue aspettative, dei suoi sogni, e perché no, delle sue paure percepibili in alcuni dei numerosi disegni che abbiamo trovato nei suoi diari e che abbiamo inserito nel libro, potessero svanire per sempre. Tutto invece rimane, indelebile nel tempo, in un libro, per noi. Emily conquista il suo posto al sole, Cecilia pure, anche se in modo diverso, guidandoci per mano in questa nuova avventura dove, se riusciremo con l’aiuto di tutti a dare un’opportunità di salvezza anche a un solo bambino, da lassù qualcuno ci guarderà contento e noi saremo felici di vedere ancora una volta quel meraviglioso sorriso che tanto ci manca.