• Cover La solitudine degli umili
    15,00€
    La solitudine degli umili Giovanni Berardi

    Seconda edizione del libro scritto da Giovanni Berardi a quarant’anni dall’uccisione del padre Rosario da parte delle Brigate Rosse. Accompagnano questa seconda edizione gli scritti di Agnese Moro, Giancarlo Caselli e Mario Calabresi che aveva curato la prefazione alla prima edizione.

    15,00€
  • Norimberga_NS
    15,00€
    L’uomo di Norimberga Anna Rizzo

    In una Norimberga distrutta e ridotta a un ammasso di rovine gli Alleati stanno celebrando il Processo ai capi nazisti, nel corso del quale vengono rivelate al mondo le efferatezze perpetrate su ordine di Hitler.
    Nicole Molinard è al seguito della Commissione francese grazie alla brillante laurea in legge conseguita nell’ateneo parigino.
    Al Processo incontra Sergeij Babicov, avvenente ufficiale russo, testimone per la Commissione sovietica in quanto tra i primi soldati Alleati ad entrare ad Auschwitz.
    Tra loro è amore a prima vista; entrambi inebriati dal senso di libertà che si respira alla fine del conflitto, sottovalutano i pericoli insiti in questa relazione.
    Le spie di Stalin incriminano Sergeij come “nemico del popolo” a causa della sua frequentazione con la giovane francese. Viene arrestato e tradotto in Siberia, con la condanna a dieci anni di lavori forzati nei gulag.
    La sua partenza improvvisa non gli consente neanche un saluto con la sua amata, che di lí a poco si rende conto di aspettare un bambino.
    Da quel momento le loro vite cominciano a scorrere su binari distanti, entrambe ricche di eventi e di incontri, ma ogni tentativo di contatto è vano per molti anni. Solo con l’arrivo di Gorbačëv finalmente riescono a ritrovarsi e a programmare una vita insieme, come avrebbe dovuto essere fin dall’inizio. L’arrivo di una lettera dalla Russia però scombina nuovamente i loro destini, preludendo a un finale imprevedibile e commovente.

    15,00€
  • Dove_giusto_NS
    15,00€
    Dove è giusto andare Marcello Montanaro

    Un romanzo avvincente ambientato negli anni Venti e Trenta del Novecento dove l’amore e la fratellanza si affermano in un mondo ormai entrato nella spirale di una violenza cieca e senza fine.

    15,00€
  • Cover Il lato in ombra del lago
    16,50€
    Il lato in ombra del lago Mercedes Bresso

    Claude Muller, professore di Teoria del Paesaggio all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, è per ragioni di studio sul lago d’Orta. Durante la sua permanenza, il parroco di Pella, ridente paese sulla sponda occidentale del Cusio, muore in un anomalo incidente sul lago, poco lontano dall’isola di San Giulio. Il professore, indagando sulla sua morte, scopre strani episodi accaduti durante l’ultimo conflitto, tra cui la scomparsa di un capitano americano, ufficiale di collegamento tra gli alleati e le formazioni partigiane operanti nelle valli ossolane. La storia si complica con la scomparsa di un manoscritto, mentre dalle acque profonde del lago affiorano misteriosi delitti che sembrano legare in modo inestricabile passato e presente. Claude Muller si trova di nuovo coinvoltoin una vicenda dai risvolti drammatici eriuscirà, dopo accurate indagini e correndonon pochi rischi, a risolvere brillantementeil caso.

    16,50€
  • Quadri poetici François Auguste René de Chateaubriand

    In occasione dei 250 anni dalla nascita del visconte de Chateaubriand si è voluto proporre la pubblicazione delle sue poesie in una suggestiva raccolta che spazia dai primi componimenti di un timido sedicenne alle riflessioni piú mature dello scrittore affermato. Spesso offuscate dalla fama di una prosa riconosciuta inimitabile proprio per gli incantevoli accenti poetici e mai proposte in una specifica edizione, le poesie trovano ora qui una meritata celebrazione nella versione francese seguite dalla traduzione italiana.
    Nel susseguirsi dei “quadri” poetici, preceduti da un breve commento introduttivo, scorrono i primi Tableaux de la nature, le Poésies diverses e alcuni altri versi presenti in opere varie. Ritroviamo uno Chateaubriand versatile nei temi e nella forma che intreccia arte pittorica e letteratura in paesaggi che sono pennellate di brezze, profumi e sciabordii. Se la natura però non si accontenta piú del ruolo di sfondo, ma assume quello di specchio della personalità del soggetto in un piú ampio rinnovamento estetico, gli spunti eterogenei diventano anche pretesto di critica politica o di considerazioni morali. Lo spartito di una melodia di Auguste Morel, appositamente composta quale accompagnamento a una delle liriche, viene qui riportato come esempio del grande apprezzamento suscitato anche ad anni di distanza.

    18,00€
  • I colori dell’armonia Emma Sangiovanni

    Illustrazioni di Marina Romiti

    16,00€
  • Le stagioni della vita
    16,00€
    Le stagioni della vita Delia Della Porta

    Siamo agli inizi del Novecento in un piccolo paese dell’entroterra salernitano. Due fratelli Giovanni e Vincenzo rimasti orfani in tenera
    età vengono allevati da una zia nubile che li segue nel loro divenire
    adulti come una madre.
    Entrambi studiano con profitto.
    Giovanni, testimone di un omicidio
    è costretto a trasferirsi con la famiglia a Torino dove diventa un importante avvocato penalista.
    Lo scoppio della Seconda guerra mondiale travolge tutto e tutti.
    Delia Della Porta attraverso le vicende dei due fratelli ripercorre cinquant’anni di storia italiana tra criminalità organizzata, guerra e successiva liberazione.

    16,00€
  • MIGRANTI – Tra accoglienza, respingimenti e protezione internazionale Paolo Padoin

    Il problema dei migranti, profughi e richiedenti asilo che approdano in Europa ha messo in difficoltà non solo alcuni governi, in particolare Italia e Grecia, ma anche l’Unione Europea, incapace di governare un fenomeno di tali dimensioni. Le morti e i naufragi nel Mediterraneo hanno sottolineato, da un lato la necessità di frenare il traffico di esseri umani realizzato da organizzazioni senza scrupoli, dall’altro di suddividere equamente l’onere dell’accoglienza fra gli Stati membri.
    Ho deciso  quindi di sfruttare la mia esperienza di funzionario, che fin dal 1991, anno della prima ondata degli albanesi in Italia e a Firenze, si è occupato d’immigrazione operando in un ufficio privilegiato, la Prefettura. Scrivendo questo volume ho voluto fornire una rassegna di norme internazionali (ONU), europee (UE), italiane in materia, arricchendola anche della normativa in vigore in tre Stati europei, Germania, Francia e Spagna.
    Dal confronto è risultato che forse le regole italiane sono fra le più liberali rispetto agli altri Paesi citati e che manca soprattutto una politica comune dell’Europa. L’UE infatti, in questo settore, come in diversi altri, si è dimostrata un completo fallimento. Si spera quindi che in un futuro non lontano le istituzioni europee trovino le giuste soluzioni per risolvere questa difficile situazione.

    18,00€
slide2
Ultime Notizie